piercingmilano.com - Cerca i Migliori Piercing Studio a Milano e provincia

Negozi Piercing studio Milano

Cerca tra i migliori Studi Piercing di Milano, prezzi Piercing nella tua zona

Fare un piercing presuppone la scelta di uno studio professionale, pulito e che dedichi grande importanza alla cura e all’igiene. A Milano ci sono tantissimi studi professionali tra cui poter scegliere, sia nel centro città che in periferia, cosicché ognuno può trovare quello che più gradisce.

Ogni parte del corpo può essere bucata senza difficoltà e con stile, dal viso fino all’ombelico, dalla lingua fino all’orecchio. Ogni lavoro viene svolto in maniera originale e con la massima sicurezza.

Questi studi piercing realizzano il sogno di tantissimi giovani e meno giovani che vogliono vedersi il corpo abbellito da un piercing.

Il piercing deve prima di tutto essere sicuro, è una cosa da ricordare sempre, per evitare al minimo i rischi di problemi e infezioni.

Hai deciso finalmente di avere anche tu un piercing, la prossima mossa da fare è trovare un buon piercer a cui rivolgersi. Dove puoi andare? Come puoi scegliere uno studio di piercing che possa soddisfarti? Ecco alcuni consigli su come trovare il miglior piercing shop Milano.

E'sempre richiesto prendere e fissare un appuntamento visto le lunghe liste di attesa.

Per prima cosa bisogna chiedere di guardare il dispositivo che sterilizza i gioielli, gli strumenti e le attrezzature necessarie per eseguire i piercing dai batteri. Le unità più efficaci da questo punto di vista utilizzano una combinazione di vapore e pressione. Assolutamente nessuno studio di piercing dovrebbe operare senza questo strumento “vitale”.

Chiedere di guardare come lavorano. La prima cosa che un piercer dovrebbe fare prima di iniziare un lavoro è quello di lavare le mani. L'attrezzatura deve essere sigillata in singoli pacchetti sterilizzati e collocata su un vassoio. Il piercer dovrebbe cambiare i guanti se dovesse toccare nella stanza qualcosa di diverso dalla persona che si sta facendo fare il piercing e dal materiale sterile. Inoltre, gli aghi devono essere monouso e sempre smaltiti in un apposito contenitore.

E’ anche importante che i negozi piercing forniscano indicazioni sulla terapia da seguire successivamente al piercing stesso, meglio se per iscritto. Meglio farsi dire le indicazioni prima ancora di iniziare con il piercing, perché se le informazioni che si ricevono sono di trattare il piercing con dell’alcool o dell’acqua ossigenata, significa che lo studio non è al passo con gli standard di settore ed è meglio cambiare.

Infine, non lasciatevi ingannare dal fatto che fare un piercing sia un cosa facile. Ci vuole molta esperienza prima di riuscire a fare correttamente un piercing. Solitamente è necessario un apprendistato che dura da 6 mesi a due anni. Inoltre, la formazione continua è il segno distintivo che lo studio segue le mode e le tendenze (anche in fatto di vendita piercing ) ma soprattutto che rimane aggiornato sul discorso aftercare e pulizia.

back to top